Cosa vedere in Isole Tremiti

Isole Tremiti: scopri che cosa vedere e leggi i nostri consigli per pianificare la tua vacanza. Fatti guidare dalle immagini e dalle nostre storie di viaggio per conoscere la tua prossima destinazione.

Riscopri l'Italia. Scegli la tua destinazione ideale tra le città più amate e i tesori ancora nascosti.

Lasciati ispirare e trova la sistemazione perfetta.

L'Italia come piace a te

Isole Tremiti da scoprire

Destinazioni da scoprire

Isole Tremiti

Isole Tremiti

Le affascinanti Isole Tremiti si trovano ad appena 12 miglia marine dal Gargano, amatissime per le loro spiagge da Bandiera Blu. Solo due delle Tremiti sono abitate: San Nicola e San Domino. Capraia, Pianosa e il Cretaccio sono invece disabitate, ed è lì che la natura è ancor più libera di esprimersi tra scogli e calette, grotte marine e spiagge.

Le Tremiti sono il paradiso di chi ama perdersi nella natura.

Che si fa nelle Isole Tremiti? Si va nelle Tremiti per una vacanza a contatto con la natura: prenotate il vostro hotel a San Domino, e da lì fate il giro delle isole in barca o in gommone, e approfittatene per fare il bagno a largo, per le immersioni o per visitare alcune delle grotte marine che si aprono sulle coste. Belli i sentieri da trekking.

Chi ama passare la notte a ballare troverà a San Domino locali e discoteche per divertirsi con gli amici. Un punto di riferimento? La Piazzetta del Belvedere.

Che si mangia nelle Isole Tremiti? Il punto di forza della cucina delle Tremiti sono pesce e crostacei: zuppe, primi piatti, grigliate. Provate il guazzetto di scorfano o le polpettine di pesce.

Quando andare nelle Isole Tremiti? Il clima qui è piuttosto mite, e potrete approfittarne per giornate al mare già in primavera. Se volete evitare le folle, allora sarà meglio evitare luglio e agosto, quando le Tremiti sono davvero piene.

continuachiudi

Isole Tremiti

HOTEL

Uno sguardo sulla zona d'interesse

Isole Tremiti

Quale isola delle Tremiti scegliere?

Scoprilo

Quale isola delle Tremiti scegliere?

Vi consiglieremmo San Domino, la regina dell’arcipelago delle Tremiti. È la più grande e la più bella, con i suoi paesaggi mozzafiato e le sue insenature un po’ misteriose. Vi ritroverete spesso a passeggiare nel verde dell’isola: tra pini, macchia mediterranea, piante fiorite e arbusti non sarete mai a corto di giardini in cui rilassarvi!

Magnifiche le spiagge sulla costa frastagliata e a picco sul mare. È la base perfetta per chi intende poi scoprire le Tremiti, allentando i ritmi delle proprie giornate: qui si va a piedi, eccezion fatta per i pullman che effettuano servizio taxi; calata la notte, ci si incontra con gli amici e si ammirano le stelle e le isole vicine sedendosi al Belvedere.

chiudi

Uno sguardo sulla zona d'interesse

Isole Tremiti

L'Italia è tutta da scoprire.

Cos'altro vuoi sapere

prima di partire?

Chiedi ai nostri esperti

Diario di viaggio

Isole Tremiti: un colpo di fulmine!

Avevo sentito parlare delle Isole Tremiti così tanto che mi sono incuriosito e sono partito alla scoperta di questo che era da tutti definito un posto fantastico.

Avevo deciso di dormire a San Domino, il punto di partenza per una perlustrazione delle altre isole. San Domino è piccola ma deliziosa, caratterizzata da un dedalo di viuzze lastricate che si dirigono verso la pineta.

Dal porto di San Domino ho prenotato il giro dell'arcipelago che mi ha permesso di circumnavigare le 3 isole di San Domino, Capraia e San Nicola, un'esperienza unica della durata di circa 2 ore. Grazie alla splendida giornata di sole ho potuto godere della vista spettacolare dei fondali: l'acqua è così limpida che si vede tutto! Il tour secondo me è la soluzione ideale per scoprire anche in un solo giorno le bellezze di questo arcipelago.

Tra l'altro, si può anche fare un bagno nel parco marino di Capraia, vicino al punto dove si trova la statua di Padre Pio: se volete potete fare un'immersione per visitarla da vicino, come ho fatto io: è un'immersione semplice che consiglierei anche a chi non ha molta dimestichezza con bombole e pinne.

L'autore

L'estate scorsa Tommaso, scrittore per la tv, ha deciso di fare il giro delle Tremiti facendo base a San Domino.

continuachiudi

Lo sapevi?

Isole Tremiti: qualche consiglio utile

Isole Tremiti: Informazioni utili

  • Gli aeroporti più vicini sono quello di Foggia Gino Lisa, o quello di Pescara, il Pasquale Liberi. Da lì, bisogna raggiungere Termoli dove ci si imbarca per San Domino.
  • Se vuoi visitare le isole, puoi chiedere ad un pescatore di portarti in giro con la sua barca.
  • Attenzione: le auto non sono ammesse sulle Tremiti, quindi preparati a camminare o ad utilizzare i mezzi di trasporto pubblici.
continuachiudi

Da non perdere

Discoteca Diomede

Il Diomede si trova sulla piazzetta principale di San Domino. Un locale storico: si balla da Pasqua ad Ottobre fin dagli anni '50, ci si va per sentire buona musica, per prendere un aperitivo con gli amici o per fare colazione con uno dei suoi fantastici cappuccini prima di scendere in spiaggia.

Indirizzo: Piazza Pertini, 1 - 71040 San Domino
continuachiudi

Quanto stare nelle Isole Tremiti?

Scoprilo

Quanto stare nelle Isole Tremiti?

L’arcipelago è piuttosto piccolo, quindi per visitarlo tutto non ci vorrà più di qualche giorno, anche visitando i centri storici delle isole abitate. Certo, sono tanti gli angoli delle Tremiti da scoprire, ad esempio percorrendo i sentieri da trekking che vi porteranno a camminare nella macchia mediterranea e a scoprire il cuore verde dell’isola.

Le immersioni sono decisamente un’esperienza imperdibile: l’acqua è meravigliosa e i fondali, popolati di gorgonie, ricci e stelle marine, possono dare grandi soddisfazioni a sub di ogni livello. L’isola di San Nicola farà felici gli amanti dei siti archeologici: si visitano castelli, torrioni e un’antica abbazia benedettina.

Potreste visitare tutte le isole anche in meno di tre giorni, oppure prendervela comoda e vederne una al giorno, fermandovi per lunghi bagni in mare e picnic in spiaggia. Tornerete abbronzatissimi!

chiudi

Diario di viaggio

Isole Tremiti: un colpo di fulmine!

Le Isole Tremiti sono per me un ricordo speciale, racchiuso in un lembo di spiaggia in compagnia di una persona unica ed indimenticabile... Non si è trattata di una vera e propria relazione, ma di un incontro destinato a lasciare una traccia indelebile nel cuore, a metà tra l'amore e l'amicizia.

Lui era un ragazzo danese in vacanza con gli amici, io una timida studentessa di liceo linguistico con una passione per le avventure a contatto con la natura. I nostri giorni insieme, appena una settimana, si sono esauriti in divertenti escursioni nelle pinete di San Domino, inframezzate da pic-nic all'aria aperta. Devo ammettere di non aver forse apprezzato appieno il mare in quei giorni (beh, capitemi, ero un po' distratta...) ma mi sono sentita davvero tutt'uno con il paesaggio circostante, che ci ha aiutato a staccare la spina dallo studio, facendo da cornice alla nostra storia.

L'autore

Quando pensa alle Tremiti Paola, libraia, torna indietro di qualche decina d'anni e non smette di sorridere.

continuachiudi

L'Italia è tutta da scoprire.

Cos'altro vuoi sapere

prima di partire?

Chiedi ai nostri esperti

Da non perdere

Scogli dei Pagliai 

Una spiaggia di sabbia fine e candida che vanta tanti estimatori, nonostante si raggiunga solo per mare con un Acqua Taxi o con un gommone. Il panorama è speciale: la zona è punteggiata da grandi scogli calcarei che sembrano proprio dei covoni di fieno poggiati sulle onde. L'acqua è davvero pura, ed è abitata da pesci e crostacei (questa è infatti area marina protetta): non dimenticate la maschera da snorkeling! Attenzione ai ricci.

Indirizzo: Presso Località Punta Diamante - 71040 San Domino
continuachiudi

Da non perdere

Cala Matano

Una delle calette più suggestive e "selvatiche" delle Tremiti, nella zona est di San Domino, è perfetta per chi preferisce un'esperienza balneare un po' più spartana. È raggiungibile grazie ad un sentiero che vi arriva dall'alto. Qui il mare è davvero straordinario per colore e pulizia, ed è circondato da ciuffi di macchia mediterranea e rocce bianchissime: un panorama davvero indescrivibile di cui non vi stancherete. Potreste sentirla chiamare "Cala Duchessa", e pare che Lucio Dalla sia stato ispirato da lei per il suo album "Luna Matana".

Indirizzo: Presso Viale Amerigo Vespucci, 23 - 71040 San Domino
continuachiudi

Da non perdere

Cala del Diavolo

Anche se Cretaccio è una delle isole disabitate delle Tremiti, provate a raggiungerla per un bagno a Cala del Diavolo, dove potrete sistemarvi su scogli di pietra liscia (non dimenticate delle scarpette adatte): a parte fare il bagno nell'acqua meravigliosa che contraddistingue le Tremiti, potrete anche utilizzare la creta che vi si forma per un trattamento spa fai-da-te.

Indirizzo: Isola di Cretaccio - 71040 Isole Tremiti
continuachiudi

Da non perdere

Ristorante Da Pio

Se volete cenare sulla splendida terrazza di questo ristorante a San Domino, sarà bene prenotare: è estremamente popolare e i posti sono solo una ventina! Aspettatevi pesce freschissimo: i proprietari hanno un peschereccio che li rifornisce tutti i giorni. Come riconoscerlo? è sulla strada principale e vedrete le splendide bouganville che ne decorano l'ingresso.

Indirizzo: Via Aldo Moro, 12 - 71040 San Domino
continuachiudi

Da non perdere

Spiaggia di Cala delle Arene

Questa cala si trova nella zona orientale dell'Isola di San Domino. Immaginate una lingua di sabbia fine e chiara che si allunga fra le coste rocciose dell'isola. Com'è l'acqua? Azzurrissima e trasparente.

A due passi trovate la Grotta dell'Arenile, davvero suggestiva.

Indirizzo: Cala delle Arene - 71040 San Domino
continuachiudi

Da non perdere

Come arrivare: Porto di Termoli

Ci sono vari porti da cui partire per arrivare alle Isole Tremiti ma quello di Termoli, in Molise, è quello che offre più compagnie e il maggior numero di corse giornaliere: buon per voi! Ricordate che le auto non sono ammesse sulle Tremiti.

Indirizzo: Via del Porto - 86039 Termoli
continuachiudi
Ti piace qui? Condividi questa destinazione!
Condividi