Seguici
Idee e consigli

I migliori pub e locali notturni di Oslo

venerdì, 31 dicembre 2010

Oslo, capitale della Norvegia, fu fondata da Re Harald III nel 1048. Oggi la città è il centro culturale, economico, politico e scientifico della Norvegia, oltre ad essere il punto di riferimento dei settori industriale, commerciale, finanziario e bancario del paese. Si tratta di una delle principali destinazioni turistiche della Scandinavia, apprezzata sia dalle famiglie in vacanza in Norvegia che dai giovani europei, sempre alla ricerca di una vita notturna attiva.

oslo pubs

La città offre numerosissimi pub, discoteche e locali notturni dove potrete trascorrere una serata piacevole e divertente durante il vostro prossimo viaggio ad Oslo. Se è vero che un tempo Oslo non era particolarmente nota per la sua vita sociale, la progressiva internazionalizzazione della città ha portato a un cambiamento nelle abitudini dei suoi abitanti. Qui di seguito trovate la nostra selezione di locali notturni e pub di Oslo da non perdere.

The Villa

Nominato miglior locale notturno del 2007, The Villa punta principalmente sulla musica techno-dance, proposta da DJ affermati e promettenti. Il locale è collegato all’Hell’s Kitchen, considerata la miglior pizzeria di Oslo.

LivingRoom

Una delle discoteche di Oslo preferite dalla gioventù bella e benestante della capitale norvegese. Non è sorprendente imbattersi in soggetti (sia locali che stranieri) dall’atteggiamento vagamente snob nei confronti dei meno “chic” (o presunti tali). Per quel che riguarda la musica, le selezioni girano intorno al disco/funk, l’hip-hop e l’R&B. Tenete presente che si tratta di uno dei locali più cari di Oslo, proprio a causa del target della discoteca, e che viene applicata una selezione all’ingresso, con un dress-code molto rigoroso.

Kharma

Si tratta di uno dei più grandi ristoranti/locali notturni di Oslo. Anche qui è presente un dress-code severo e difficilmente riuscirete ad entrare indossando delle scarpe da ginnastica! Il locale è composto da un cocktail-lounge accogliente, una pista da ballo e una sala VIP (chiaramente riservata ai più abbienti!). La musica spazia dal funk/disco all’hip-hop, passando per l’R&B; la cosa migliore è controllare in quale giorno della settimana verrà proposta la vostra musica preferita. Ogni serata ha una scaletta musicale diversa, e ovviamente un pubblico diverso!

Tors Hammer (il Martello di Thor)

Il nome di questo locale è un omaggio al Dio del Tuono, una delle principali divinità dei Vichinghi. Pur essendo uno dei locali più eleganti di Oslo, il Tors Hammer non ha dei prezzi eccessivamente alti. Altro aspetto interessante, il locale non chiude prima delle 6.00 ed è addirittura permesso ballare sui tavoli!

Hard Rock Café

Inaugurato di recente, l’Hard Rock Café di Oslo non ha bisogno di presentazioni. L’Hard Rock Café non è un locale particolarmente sofisticato o alla moda, eppure è qui che si riversa il pubblico musicale più maturo di Oslo per trascorrere una serata ascoltando i grandi classici del rock.

Foto dell’insegna dell’Hard Rock Café di Oslo pubblicata da C.Bry@nt.

Condividi questo articolo:


Informazioni sull'autore

Venere Travel Blog writer anita choudhary

Anita Choudhary è una scrittrice freelance e una blogger esperta in viaggi che vive a New Delhi, in India. Adora viaggiare e ha visitato buona parte dell'India. I suoi hobby sono scoprire nuovi posti, leggere e scrivere.

4 commenti al “I migliori pub e locali notturni di Oslo”

Segnala un commento inappropriato
  1. Mario Aprea dice su Facebook:
    31 dicembre 2010 alle 10:26

    Ci proviamo, grazie e tanti auguri

  2. Franco Squadroni dice su Facebook:
    31 dicembre 2010 alle 10:29

    tanti auguri a tutti voi.

  3. Michèle Ménard dice su Facebook:
    31 dicembre 2010 alle 10:46

    auguri a tutti :)
    (sono in ufficio anche io!)

  4. Karin Rose Nuzzo dice su Facebook:
    31 dicembre 2010 alle 10:50

    Auguri a tutta Venere – in sede o non !


Lascia un commento

 (obbligatorio)
 (non sarà pubblicata) (obbligatorio)

Perché te lo chiediamo?

destinazione