Seguici
Per Famiglie

fUOVOlose Tradizioni pasquali d’Europa

venerdì, 4 aprile 2014

Stanco delle solite uova di cioccolato? Bene: se il tradizionale scambio non ti soddisfa più, sappi che esistono molte altre tradizioni, nel mondo, che forse non conosci e che potrebbero emozionarti e, a volte, davvero stupirti.

tradizioni pasquali in Europa(foto: Camera=lagging)

Facciamo un tour fUOVOloso e scopriamone insieme qualcuna.

Germania
In Germania, il Giovedì Santo (giorno in cui iniziano le celebrazioni pasquali) è chiamato “gründonnergstag“. È tradizione, in questo giorno, mangiare solo cose verdi come la zuppa alle sette erbe (composta da crescione, erba cipollina, dente di leone, porro verde, prezzemolo, spinaci e acetosa). Qui (soprattutto nella Germania settentrionale) è molto viva la tradizione dei “fuochi di Pasqua”, la quale offre uno spettacolo davvero affascinante. Il “fuoco di Pasqua” ha la caratteristica di dovere essere acceso con la silice o con due pezzetti di legno, ovvero esclusivamente con mezzi naturali o, in alternativa, con una grossa lente. I tedeschi, inoltre, decorano gli alberi dei propri giardini con delle uova colorate che annunciano le sfumature della primavera.

Svezia
In Svezia, la tradizione è simile a quella di Halloween. I bambini si vestono da “streghe di Pasqua”, dipingendosi il viso e trasportando una scopa. Così agghindati, vanno a bussare alle porte dei vicini chiedendo di riempire i loro cestini di dolci.

Spagna
In Spagna, specialmente in Andalusia, vengono organizzate delle rappresentazioni teatrali e delle processioni che danno la possibilità di rivivere la via crucis di Cristo. È davvero travolgente assistere alla visione di uomini incappucciati che indossano abiti penitenziali e nascondono il viso dietro una maschera. Tale tradizione è molto sentita e richiama visitatori da tutto il mondo. Una delle feste più grandiose e solenni, è quella della “Semana Santa” di Siviglia. Per non perderla, è bene prenotare uno degli hotel 3 stelle a Siviglia, presenti su www.venere.com.

Olanda
In Olanda, i genitori usano nascondere le uova ai bambini, nel proprio giardino, e loro si divertono a cercarle. Anche qui, come in Germania, le uova vengono colorate e appese sui propri alberi. Alle porte di casa, poi, la maggior parte della gente appende una corona decorata.

Francia
Le tradizioni francesi, invece, sono molto più romantiche. In segno di dolore per il Cristo crocifisso, le chiese smettono di fare suonare le loro campane fino al venerdì santo. Ai bambini viene detto che esse sono volate a Roma e che le ritroveranno la mattina di Pasqua, guardando in cielo il loro ritorno. Approfittando del fatto che i bambini sono impegnati a guardare il cielo alla ricerca di una campana di ritorno a casa, i genitori nascondono, in segno di dono, delle uova di cioccolato per loro, in casa.

Insomma, ce n’è per tutti i gusti. Basta scegliere e dare un’occhiata alle Offerte di Pasqua sul sito www.venere.com poiché ogni Paese ha le proprie e affascinanti tradizioni.
E poi, ricorda che se dentro un uovo di cioccolato ci trovi una sorpresa, viaggiando ne trovi almeno una dozzina.

Categoria:
Tags: 

Condividi questo articolo:



Lascia un commento

 (obbligatorio)
 (non sarà pubblicata) (obbligatorio)

Perché te lo chiediamo?

destinazione