Seguici
Economici

Come raggiungere Bratislava da Vienna

giovedì, 26 agosto 2010

Bratislava e Vienna sono due città bellissime, intriganti e senz’altro meritevoli di una visita. Pur essendo le capitali di due diversi paesi, (la Slovacchia e l’Austria, naturalmente!), distano fra loro solo 56 km.

Le due città sono così vicine che i voli Ryanair arrivano in un aeroporto conosciuto semplicemente come il Bratislava-Vienna. Questa prossimità permetterà quindi ai visitatori di trascorrere una giornata in una città e di tornare nell’altra per l’ora del tè. Ho scritto questo post su un viaggio da Vienna o Bratislava perché è quello che ho compiuto io, ma chiaramente l’itinerario potrà anche organizzarsi al contrario.

Vienna – Bratislava in autobus

Come sempre quando si viaggia, una delle considerazioni principali riguarda i costi da sostenere, soprattutto se non si ha molto denaro a disposizione. Tenendo bene in mente questo aspetto, c’è da dire che in termini di trasporto, il mezzo con cui potrete sempre contenere il vostro budget è l’autobus. Sono diverse le compagnie di pullman che percorrono questo breve tratto di strada ed Eurolines è probabilmente la più conosciuta, anche se il suo sito austriaco è davvero difficile da usare. Quello slovacco è invece più utile. L’autobus impiega circa un’ora e mezzo per giungere a destinazione e dovrebbe costare intorno ai 20 Euro, secondo l’orario e la stagione in cui si viaggia. Usare l’autobus significa concentrarsi fermamente sulla destinazione e non sul viaggio che, pur non essendo del tutto sgradevole, non è il massimo dell’eccitazione.

Vienna – Bratislava in treno

Il viaggio in treno da Vienna a Bratislava è più veloce e più comodo di quello in autobus ed è senza dubbio anche più suggestivo. Il prezzo può anche essere più economico, visto che i biglietti acquistati in anticipo costano solo 9 Euro. Il prezzo sale però notevolmente se il biglietto non è acquistato molto tempo prima del viaggio. Autobus e treni partono con regolarità; se quindi non potete programmare il vostro viaggio con netto anticipo, siate certi che non resterete a vagare per secoli nelle stazioni.

Vienna-Bratislava in nave

La fascia più alta di prezzo non comprende, come di solito si pensa, l’aereo. Volare da una all’altra di queste due città sarebbe assolutamente senza senso; potreste percorrere a piedi la distanza fra Vienna e Bratislava nello stesso tempo che impieghereste a passare i controlli di sicurezza in aeroporto. Il mezzo di trasporto più piacevole è indubbiamente la nave.

Entrambe le città sorgono lungo il fiume Danubio che attraversa l’Europa e si getta nel Mar Nero. Le navi effettuano regolarmente il percorso fra le due città, soprattutto in estate. Questa maniera di spostarsi è notevolmente più lenta ma vi regalerà panorami mozzafiato e momenti memorabili. Le navi sono generalmente piene di persone dall’aria allegra che si sporgono dalle balaustre e canticchiano il “Danubio Blu”. Il prezzo del biglietto della nave è alto perché comprende servizi turistici e non è pertanto sostenibile da molti. Una soluzione potrebbe essere quella di prendere la nave in una direzione e poi tornare indietro con il treno o l’autobus.

Foto di Bill Barber.

Condividi questo articolo:


Informazioni sull'autore

Venere Travel Blog writer will joce

Will Joce si è recentemente laureato presso la London School of Economics ed è terrorizzato all'idea di lavorare in un ufficio. Will ama scrivere e viaggiare e ha lavorato per il parlamento britannico, nonché come redattore di rassegne stampa. Dopo aver rifiutato di seguire i consigli di chi gli diceva di trovarsi un lavoro vero, presto inizierà un master presso l'Università Statale di San Pietroburgo.


Lascia un commento

 (obbligatorio)
 (non sarà pubblicata) (obbligatorio)

Perché te lo chiediamo?

destinazione