Seguici
Avventura

La Pizza: in Italia o a Chicago?

sabato, 14 settembre 2013

Cosa condividono Napoli e Chicago? Non è facile trovare molte similitudini, ma se si pensa che ad accomunare le due città è proprio la pizza, è ancora più sorprendente.
Se ti chiedi come siano queste prelibatezze locali e dove sia possibile degustarle, continua a leggere!

La pizza migliore(photo by: maveric2003)

Deep dish pizza, la pizza di Chicago
Gustosa, ricca di condimenti e dal sapore deciso.
La pizza di Chicago, chiamata semplicemente Deep-Dish Pizza negli Stati Uniti, getta le sue radici nel 1943, anno in cui il fondatore della Pizzeria Uno, Ike Sewell, mette a punto la sua originale ricetta.
Da qui, ne segue un successo strepitoso, tanto che Sewell, per soddisfare le richieste di un sempre maggior numero di clienti, si vede costretto ad aprire una seconda pizzeria.
Seppure sottoposta, nel corso degli anni, ad alcune leggere variazioni, la pizza di Chicago ha mantenuto intatta la sua rilevanza gastronomica ed è oggi apprezzata e conosciuta sia negli Stati Uniti, che a livello internazionale.

Deep-Dish Pizza VS Pizza Napoletana
Come è facile immaginare, le differenze fra la Deep-Dish Pizza e la variante nostrana sono piuttosto evidenti, già a partire dall’aspetto: la versione americana, infatti, ha base e crosta molto più alte, avvicinandosi così più a una torta rustica piuttosto che alla pizza tradizionale cui siamo abituati.
Anche il condimento è decisamente più ricco: oltre alla salsa cruda di pomodoro, che si arricchisce di spezie e odori, sulla Deep-Dish Pizza fanno la loro comparsa anche il formaggio (che va anche a ricoprire la crosta) e ingredienti extra come cipolle, peperoni, funghi e salsiccia.

Dove soggiornare per degustare la pizza di Chicago o di Napoli
Indipendentemente da quale pizza, fra quella americana o la versione made in Italy, si sia deciso di assaporare, è possibile rivolgersi a numerose soluzioni di soggiorno presso entrambe le città.
Interessante, in tal senso, l’Hotel Hilton Rosemont Chicago O’Hare – Rosemont, Chicago, lussuosa struttura dove l’eleganza si esprime appieno nel design, nei giochi di luce, nell’arredamento. L’albergo comprende, inoltre, una rilassante piscina coperta e un centro fitness attrezzato.
A Napoli, invece, da citare il Golden Hotel Napoli, che sorge nel pieno centro storico della città, a pochi passi dai principali luoghi di interesse. L’albergo conta una reception aperta 24 ore su 24 e offre gratuitamente la colazione a buffet.

Categoria:
Tags: 

Condividi questo articolo:



Lascia un commento

 (obbligatorio)
 (non sarà pubblicata) (obbligatorio)

Perché te lo chiediamo?

destinazione