Seguici
Avventura

Splendidi capolavori e grandi risparmi con la carta dei musei di Parigi

Di Abha
mercoledì, 8 giugno 2011

Parigi, in Francia, abbonda di musei, dedicati ai settori più disparati: dal disegno all’arredamento, dalla letteratura alla musica, ed ancora pittura, fotografia, francobolli, scultura, arazzi, solo per citarne alcuni. Se siete in vacanza a Parigi perchè affascinati dal suo ricco patrimonio culturale e desiderate visitare il possibile senza spendere troppo munitevi della carta dei musei di Parigi. Questo pass vi permetterà di accedere gratuitamente ad oltre 70 musei, inclusi il Museo del Louvre, il Museo d’Orsay e la Città delle Scienze e dell’Industria, nonché di visitare i più importanti monumenti della città e dei dintorni di Parigi, come Notre Dame, la Conciergerie, l’Arco di Trionfo, il Domaine de Versailles, lo Château de Vincennes e la Maison d’Auguste Rodin. Va ricordato tuttavia che l’accesso gratuito è limitato alle collezioni permanenti e non alle mostre temporanee.Paris Notre DameSono disponibili tre tipologie di pass: per 2, 4 o 6 giorni. La durata del biglietto comincia dopo la prima visita e si estende rispettivamente nei 2, 4 o 6 giorni successivi e consecutivi. Quindi prima di decidere quale carta acquistare e quali musei e attrazioni visitare è bene considerare i giorni di chiusura e gli eventuali giorni festivi, per organizzare al meglio il vostro itinerario.

Ma veniamo ai costi: il pass per 2 giorni costa 39.00 €, il pass per 4 giorni 54.00 € e quello di 6 giorni costa 69.00 €. È possibile richiedere anche la consegna a casa del biglietto elettronico, ad un costo aggiuntivo. Va ricordato comunque che la carta dei musei non include i costi di tour guidati, tour con audio guida, conferenze ecc.

Il pass può essere acquistato direttamente ai musei o monumenti della città, nonchè nelle principali agenzie di viaggio parigine e all’ufficio informazioni del Carrousel du Louvre. In alternativa è possibile acquistare la carta in anticipo online, ma il biglietto andrà comunque stampato solo nelle agenzie turistiche di Parigi. In caso di furto o smarrimento il biglietto non può essere sostituito, né rimborsato.

Per attivare il pass, inserite i vostri dati e la data del primo giorno di utilizzo sul retro, ricordando di considerare i giorni festivi e gli orari di apertura di musei e monumenti. La carta dei musei vi garantirà visite illimitate ai principali musei e monumenti di Parigi, anche se non potrete evitare di fare la fila per tutte le attrazioni. L’ingresso alle mostre temporanee andrà pagato a parte.

Questo biglietto elettronico è un’ottima soluzione per i cittadini, europei e non, maggiori di 26 anni in visita a Parigi. I minori di 18 anni e i cittadini europei dai 18 ai 25 anni, infatti, godono solitamente di tariffe ridotte e sconti particolari da non rendere necessario l’acquisto del pass.

Se progettate una vacanza culturale a Parigi affrettatevi, perché la carta dei servizi sarà disponibile solo fino alla fine del 2011!

Hipotel Paris BellevilleHipotel Paris Belleville
Prezzo medio: € 34
Giudizio medio: 5.7

Hote Avia Saphir MontparnasseHotel Avia Saphir Montparnasse
Prezzo medio: € 59
Giudizio medio: 7.8

Est HotelEst Hotel
Prezzo medio: € 54
Giudizio medio: 7.1

Condividi questo articolo:


Informazioni sull'autore

Venere Travel Blog writer abha

Abha, a freelance researcher cum writer, loves traveling and her dream job involves adventure and writing. Trekking is one of her favorite pastimes.


Lascia un commento

 (obbligatorio)
 (non sarà pubblicata) (obbligatorio)

Perché te lo chiediamo?

destinazione