Seguici
Sul Mare

Un Giorno da Turista a Olbia: Tra Spiagge e Posti Tipici

venerdì, 6 maggio 2011

Olbia è considerata ormai da secoli come uno dei luoghi più belli e suggestivi d’Italia. La città si innalza in fondo ad una profonda insenatura e vanta il primato di essere il principale porto ed aeroporto turistico dell’isola. Se avete intenzione di visitarla, i voli low cost non mancano e anche via mare sono presenti diversi traghetti. Una volta a destinazione, le cose da fare e da vedere sono tante ma in un giorno si possono fare diverse cose.

Olbia SpiaggiaPhoto by Valentina A

Per iniziare bene la giornata è consigliata la Spiaggia di Santa Teresa di Gallura, una splendida distesa di sabbia finissima bianca con l’acqua del mare cristallina. La spiaggia si trova praticamente attaccata al paese e qui è possibile acquistare tutto il necessario per una mattinata al mare o prendere qualcosa in uno dei tanti bar presenti. In alternativa si puo’ fare rotta verso la spiaggia di Baia Sardinia a Palau, piccolo paese turistico con spiagge bellissime, ideali soprattutto per chi ama la barca a vela poiché gli spazi del mare sono davvero ampi. Nel pomeriggio si puo’ decidere a scelta di visitare i paesini limitrofi e scoprire tanti luoghi caratteristici, oppure dedicarsi al centro abitato di Olbia, visitando luoghi come la Chiesa di San Simplicio, la Chiesa di San Paolo e il Palazzotto Umbertino. Quest’ultimo eretto nel XIX secolo, ospita la biblioteca comunale e il Museo Civico, in cui sono conservati reperti della civiltà nuragica. La sera si puo’ decidere di passarla niente meno a Porto Cervo e anche se non incontrerete nessun VIP, rimarrete affascinati dalla bellezza quasi fiabesca del posto,dove le ville immerse nella macchia mediterranea e maestosi yachts la fanno da padrona. Il luogo presente suggestive viuzze affollate di turisti che puntano alla Piazza delle Chiacchiere, zona ricca di bar, luoghi di ritrovo e di nagozi d’alta moda. Per provare qualche specialità tipica sarda senza magari dover pagare un’occhio della testa e fare code chilometriche per entrare, spesso conviene prenotare con un giorno d’anticipo. Con 30€ è possibile trovare ristoranti che vi garantiranno il meglio della cucina tipica e soprattutto il buonissimo Porceddu.

Condividi questo articolo:



Lascia un commento

 (obbligatorio)
 (non sarà pubblicata) (obbligatorio)

Perché te lo chiediamo?

destinazione