Seguici
Gay-friendly

7 locali notturni gay friendly a Praga

sabato, 21 agosto 2010

Se siete in visita a Praga, capitale della Repubblica Ceca, e volete trascorrere una serata intrigante, non impostate il vostro “gay-radar” ma seguite semplicemente questi consigli.

Nel raggio di pochi metri avrete a disposizione un’ampia varietà di bar e locali notturni, adatti ai ragazzi e alle ragazze di ogni orientamento sessuale. Esistono tuttavia alcuni locali che forse è meglio evitare se non volete rischiare problemi o una spesa inutile.

1. The Saints

Questo bar ben illuminato si trova al n.32 di Polska, a Vinohrady. Le ridotte dimensioni del locale contribuiscono a rendere l’atmosfera molto accogliente. Lo spazio intorno al bancone è arredato con divani, tavoli e sgabelli. Lo staff è estremamente cordiale e sarà lieto di soddisfare ogni vostra richiesta. I padroni sono ancora meglio. Il giovedì è la serata al femminile e occasionalmente il bar ospita eventi come la Notte dei Diritti delle Donne. Se avete voglia di chiacchierare in tutta tranquillità e farvi nuovi amici, il The Saints è senza dubbio un’ottima scelta per una serata piacevole.

2. Termix

Situato proprio all’angolo della strada del The Saints, al n.4 di Tebízského, a Vinohrady, il Termix è una discoteca in cui potrete recarvi per un drink, per scatenarvi in pista e per rifarvi gli occhi. Non è previsto il pagamento del coperto. L’atmosfera è sempre piacevole e carica di energia. Non consiglierei tuttavia il Termix alle lesbiche, perché la clientela è composta di solito di gay uomini. Per i ragazzi, invece, Il Termix è davvero, davvero ok!

3. Club Valentino

Se preferite evitare i locali da ragazzini, fate un salto al Valentino al n.40 di Vinohradská (vicino al Termix e al The Saints). Questo club è uno dei pochi che controlla i documenti d’identità all’ingresso: ricordatevi quindi di portare con voi la patente o il passaporto e teneteli al sicuro. Il locale vanta grandi piste da ballo, colori accesi e una clientela scatenata. Fate in modo però di non offendere il buttafuori all’ingresso: una sera, un mio amico completamente ubriaco e particolarmente agguerrito ha urlato alcune oscenità al buttafuori che poi non ci ha più permesso di entrare.

4. Radost FX

Situato al n.120 di Belehradská (prendere il tram o la metropolitana fino a I.P. Pavlova), il Radost FX offre un ristorante e un locale notturno al piano inferiore. Il Radost FX è un normale bar etero che però ogni mese ospita la serata “Lollypop”, un evento da tenere d’occhio. Per verificare in quale giorno della vostra prossima visita a Praga si terrà un’altra serata “Lollypop”, potrete visitare il sito web del Radost FX: www.radostfx.cz.

5. Friends

Anche questo locale, situato al n.11 di Bartolomjská a Praga 1, è caldamente consigliato. Il Friends collabora con il Radost FX alle serate “Lollypop” ed è dotato di un sito internet, www.friends-prague.cz, in cui potrete controllare gli orari. Il Friends propone anche la “Freedom Night”, una delle principali serate lesbo della Repubblica Ceca (ricordatevi che le donne ceche, sia gay che etero, sono considerate molto belle e sexy).

Locali da NON visitare a meno che non siate amanti del “brivido”:

6. Drake’s Club

Se siete timidi o schizzinosi, evitate il Drake’s Club. Si dice che il Drake’s sia piuttosto losco e non molto di classe. Se però vi considerate tipi stravaganti, forse questo locale sarà quello che fa per voi.

7. Alcatraz

L’Alcatraz è adatto a una clientela bizzarra ed è dotato di palchi e gabbie. Gli uomini indossano pantaloni in pelle con la lampo sul posteriore che agevola meglio l’accesso al “lato B”. Il cartello con l’indicazione SOLO UOMINI esiste per una ragione: le donne potrebbero avere incubi per settimane dopo aver visto quello che succede in questa prigione sotterranea che, per la precisione, è un bar-cantina. Scordatevi quindi di chiedere aiuto con il cellulare se Mister Cerniera Lampo si fa troppo socievole. L’Alcatraz esige inoltre che il conto non sia inferiore alle 100 corone, che corrisponderà più o meno a 4 birre o 1-2 cocktail. Una volta entrati quindi, non aspettatevi di andarvene presto! (Sempre interessati? Prendete il tram 5, 9 o 26 e salire a piedi la collina fino al n.58 di Borivojova).

xxx

Venere.com consiglia il Gay Hotel Villa Mansland. Questo hotel gay friendly a Praga sarà perfetto per scoprire la scena notturna gay e questa meravigliosa città barocca dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

Condividi questo articolo:



Lascia un commento

 (obbligatorio)
 (non sarà pubblicata) (obbligatorio)

Perché te lo chiediamo?

destinazione