Seguici
Curiosità

Dormi in un Jumbo Jet!

lunedì, 18 agosto 2014

Se vi trovate nell’aeroporto di Arlanda, poco distante da Stoccolma, vedrete sicuramente un Boeing 747-212B. Niente di straordinario, direte, visto che si tratta di un aeroporto. Ma avvicinandovi scoprireste che non si tratta di un semplice aereo, bensì di un ostello! Chissà che strano sarebbe, salire su un aereo sapendo di non andare da nessuna parte… se non sognando!

Jumbo Stay Hostel

Il Boeing 747-212B è stato importato dalla Singapore Airlines nel 2008, e dal Gennaio del 2009 ospita i suoi clienti in una struttura unica nel suo genere. Gli interni dell’aereo sono stati ricostruiti interamente per soddisfare i più elevati standard in termini di comfort e accoglienza. Le camere disponibili sono 27 e comprendono due o tre letti.
Se decidessi di fare una vacanza a Stoccolma sicuramente non mi lascerei sfuggire di soggiornare in questo strano ostello, principalmente per due motivi: la sua posizione strategica che mi permetterebbe di raggiungere con facilità i principali luoghi della zona e la curiosità di scoprire se un aereo possa davvero diventare un posto dove vivere!

Jumbo Stay Hostel

 

Le camere disponibili, con i loro 6 metri quadrati per 3 metri di altezza, sono suggestive e straordinarie nei dettagli, luminose e confortevoli. Sicuramente mi offrirebbero una sensazione unica e piacevolmente insolita: realtà e illusione si fondono in maniera equilibrata e solo dopo un paio di ore si inizia a realizzare che non si tratta solo di un semplice aereo, ma di uno dei più esclusivi ostelli di Stoccolma. Non c’è bagno singolo, ma tutte le stanze condividono un bagno posto nel corridoio, a esclusione dell’unica suite ricavata nel cockpit, che è dotata di bagno privato. C’è perfino una sala conferenze, chi l’avrebbe mai detto?

Jumbo Stay Hostel

Nel Boeing  è stato ricavato perfino un bar che offre cibo e dolci, e un’area fai-da-te per riscaldare i propri pasti. Soggiornare al Jumbo Stay Hostel sarebbe un piccolo sogno ad occhi aperti: non si è mai visto un ostello così! Non mi farei di certo sfuggire l’occasione di godermi un’atmosfera così particolare e di provare la sensazione di dormire in un Boeing, cogliendo l’occasione di riposare in una location che è anche un’ attrazione da vivere e visitare. Se avessi bimbi in famiglia, sono sicuro che sarebbero i primi fan di quest’ostello che sembra quasi uscito da un cartone animato!

Dormire in un Jumbo jet? Al Jumbo Stay Hostel si può, un’esperienza indimenticabile per tutti coloro che vorrebbero provare un soggiorno straordinario e piacevolmente insolito!

Condividi questo articolo:


Informazioni sull'autore

Venere Travel Blog writer lea

Lea vive a Roma, ma la sua famiglia d’origine è un grande melting pot. Il suo trolley rosso è sempre pronto per qualche nuova avventura! Ama i libri “di carta” e perciò gli e-books le stanno proprio antipatici. Nel tempo libero ama imparare qualche piccolo gioco di prestigio. Sogna di avere una moto tutta per sé.Google+


Lascia un commento

 (obbligatorio)
 (non sarà pubblicata) (obbligatorio)

Perché te lo chiediamo?

destinazione