Seguici
Curiosità

10 Curiosità sulla Statua della Libertà

venerdì, 8 agosto 2014

Quando si pensa agli Stati Uniti, la prima immagine che viene in mente è quella della Statua della Libertà. Bella e imponente, è il simbolo dell’orgoglio statunitense. Eppure, ci sono alcune curiosità su di lei che ai più sono sconosciute: scopriamole insieme!

La Statua della Libertà

1. Il suo vero nome non è quello comunemente usato ma è “La libertà che illumina il mondo”, ma gli americani la chiamano affettuosamente solo Miss Liberty!

2. Si tratta di una signora dalle forme notevoli, se si considera che il piede è lungo circa 7.6 metri: porterebbe un 879 di scarpa! La statua è alta 93 metri e il suo peso è di circa 224 tonnellate. Sebbene imponente, dopotutto è una signora molto leggera e slanciata!

3. La Statua è verde, ma non è di certo dipinta: in realtà, il colore attuale è dovuto alla salsedine che ha ossidato i fogli di rame di cui è composta la struttura.

4. La corona sulla testa di Miss Liberty ha 7 raggi e 25 gioielli. I raggi rappresentano i 7 mari, ma a detta di alcuni, potrebbero essere i 7 continenti. Ciò che è certo è che i 25 gioielli indicano i raggi del Paradiso che illuminano la Terra. Uno dei 7 raggi è stato spostato di qualche grado perché, a causa del forte vento, aveva bucato il braccio della statua.

5. La statua è stata, dal 1886 al 1902, anche un faro, che ha guidato con la sua luce milioni di marinai verso casa. Romantico, vero?

6. Chi crede che la Statua della Libertà sia unica al mondo, resterà fortemente deluso: infatti ne esistono diversi cloni, collocati a Parigi, Las Vegas e Tokyo.

7. La Statua riprende le forme della dea greca Libertas ed è stata disegnata dall’architetto francese Gustave Eiffel: un simbolo americano, ma figlio della vecchia Europa!

8. Lo scultore che ha modellato il viso della statua ha preso come modella… sua mamma Charlotte. Chi l’ha detto che solo gli italiani sono mammoni?!

9.  Anche se non si vede, ai piedi della statua ci sono delle catene spezzate: rappresentano la fine della schiavitù. Il piede destro è sollevato nel fare un passo in avanti – verso il futuro.

10. Due immagini della statua sono impresse sulla banconota da 10$.

Vuoi essere tu il prossimo a scoprire qualcosa di nuovo su questa famosa signora? Scegli tra i nostri hotel economici a New York e parti all’avventura!

Condividi questo articolo:


Informazioni sull'autore

Venere Travel Blog writer lea

Lea vive a Roma, ma la sua famiglia d’origine è un grande melting pot. Il suo trolley rosso è sempre pronto per qualche nuova avventura! Ama i libri “di carta” e perciò gli e-books le stanno proprio antipatici. Nel tempo libero ama imparare qualche piccolo gioco di prestigio. Sogna di avere una moto tutta per sé.Google+


Lascia un commento

 (obbligatorio)
 (non sarà pubblicata) (obbligatorio)

Perché te lo chiediamo?

destinazione