Seguici
Idee e consigli

Tour delle attrazioni industriali di Cracovia

Di Abha
domenica, 11 settembre 2011

Il tour delle attrazioni industriali di Cracovia è un percorso urbano unico nel suo genere, che attraversa quella che un tempo era la capitale della Polonia, Cracovia. Splendide architetture, edifici storici e sedi industriali costruite tra il XIX e il XX secolo conquistano i visitatori di tutto il mondo, soprattutto gli appassionati di arte, storia, ma anche di ingegneria, tecnologia e moto.

Non lasciatevi scappare questo tour e partite alla scoperta delle principali attrazioni di Cracovia.


Il teatro Juliusz Słowacki a piazza Sw. Ducha è stato il primo edificio della città completo di corrente elettrica. Il teatro, aperto al pubblico nel 1893, fu occupato dalle truppe tedesche durante la II Guerra Mondiale. La struttura era dotata di un impianto elettrico indipendente che ora alimenta un piccolo palcoscenico. L’architettura eclettica dell’edificio si accompagna a figure allegoriche del teatro e della poesia che adornano le pareti interne.

Un’antica rimessa dei tram ospita oggi il Museo dell’Ingegneria Urbana. Le raccolte allestite nel museo illustrano gli sviluppi delle tecniche di riproduzione audiovisive, del trasporto pubblico di Cracovia, ma anche i nuovi ritrovati tecnologici e le novità nel campo delle centrali elettriche e degli elettrodomestici, con un’attenzione particolare al contributo polacco nel settore tecnologico. Gli appassionati di auto e moto apprezzeranno le mostre dedicate alle due e alle quattro ruote prodotte a Cracovia. Sarà possibile visitare anche un antico tram costruito nel 1882.

La famosa fabbrica di enamel di Oskar Schindler sorge su via Lipowa ed accoglie le mostre organizzate dal Museo Storico della città di Cracovia. Una delle più visitate è senza dubbio la mostra “Krakow-Time of Occupation 1939-1945(Cracovia ai tempi dell’occupazione), incentrata sulla vita all’epoca del regime nazista. Alcune sale della fabbrica saranno presto trasformate in un Museo d’Arte Moderna. Oskar Schindler, imprenditore tedesco e membro del Partito Nazionalsocialista acquistò la fabbrica nel 1939 e ne iniziò la gestione con il nome Deutsche Emailwarenfabrik – DEF, impiegando gli ebrei costretti al lavoro forzato. La fabbrica continuò a lavorare a pieno regime, salvando la vita a molte famiglie di ebrei fino al 1943. Alcuni elementi dell’architettura originale, come la facciata, il cancello d’ingresso e il timpano del tetto, si sono preservati fino ai giorni nostri.

Hotel a Cracovia

Royal Hotel roomRoyal Hotel
Prezzo Medio:€36
Giudizio Medio:8.4

Hotel Swing Cracovia roomHotel Swing
Prezzo Medio:€48
Giudizio Medio:8

Hilton Garden Inn KraKow roomHilton Garden Inn Krakow
Prezzo Medio:€89
Giudizio Medio:9

Condividi questo articolo:



Lascia un commento

 (obbligatorio)
 (non sarà pubblicata) (obbligatorio)

Perché te lo chiediamo?

destinazione