Seguici
Economici

Amsterdam: come trovare parcheggio senza stress

Di Abha
mercoledì, 6 aprile 2011

Ogni anno circa un milione di visitatori raggiunge Amsterdam in automobile, creando non pochi problemi di mobilità nella città e soprattutto affrontando una ricerca affannosa di parcheggio. Per tale ragione l’amministrazione della capitale olandese ha sviluppato un sistema dinamico integrato di indirizzamento ai parcheggi (IDP). Insegne elettroniche collegate ad un computer centrale e installate in tutta la città indicano in tempo reale la disponibilità di posti macchina nei 10 garage di Amsterdam. La capitale dei Paesi Bassi vanta ben 80.000 posti auto, offrendo ai suoi visitatori la possibilità di scegliere tra tre diverse opzioni: i parcheggi classici, i parcheggi con parchimetro e i garage Park&Ride (letteralmente parcheggia e ricomincia a viaggiare).

Amsterdam: parcheggio

I turisti in vacanza ad Amsterdam potranno usufruire di numerosi parcheggi tradizionali, inclusi quelli di Bijenkorf (Dam), De Kolk, Europarking, Markenhoven, Muziektheater / Stadhuis, Olympisch Stadion e P1 Parking Amsterdam Center e P1 Parking Waterlooplein. Il costo varia da 2,60€ a poco più di 4,00€ all’ora, con una tariffa massima per la sosta giornaliera. Gran parte dei parcheggi di Amsterdam è aperta 24 ore su 24 tutti i giorni della settimana.

Amsterdam offre inoltre posteggi con parchimetro dislocati lungo la strada in diverse zone della città: A1, A2, B1, B2, C1 e C2. La Zona A copre il Quartiere dei Musei e il centro di Amsterdam, la Zona B comprende l’area delimitata dalla tangenziale A10, mentre la Zona C copre l’area al di fuori della tangenziale. Più ci si allontana dal centro di Amsterdam e minore sarà il costo del parcheggio: i biglietto giornaliero (09:00-24:00) costa 85,60 € nella Zona A e 9,90€ nella Zona C. È possibile anche acquistare la Carta Turisti per il parcheggio. La carta di un giorno (lunedì-sabato) valida per le zone A e B costa 30,60€, mentre la carta di 3 giorni costa 85,60€. I parcheggi con parchimetro sono riconoscibili dalla lettera”P” di colore blu.

I garage Park & Ride (P+R), situati alle porte della città, rappresentano l’opzione migliore per parcheggiare ad Amsterdam. Un’ottima rete di trasporti pubblici collega questi garage al centro della città. Questa tipologia di parcheggio costa 6,00 € per 24 ore con una sosta massima consecutiva di 96 ore. Il costo include i biglietti gratuiti del trasporto pubblico per un massimo di 5 persone. Alcuni garage P+R, come l’Olympic Stadium e lo Sloterdijk, offrono anche noleggio bici. Inoltre, i titolari della tessera “I Amsterdam Card” usufruiscono di uno sconto del 50% per il parcheggio “P+R” di Zeeburg I e II, Sloterdijk, Olympic Stadium and Amsterdam Arena.

Tre cose da ricordare

  • Tutti i parcheggi ufficiali dispongono di parchimetro
  • La ricevuta del parchimetro va esibita sul cruscotto anteriore se non si è in possesso di un permesso che autorizzi a parcheggiare l’auto in centro città
  • Il parcheggio in aree non autorizzate comporta aspre sanzioni

Immagine di masochismtango

Condividi questo articolo:



Lascia un commento

 (obbligatorio)
 (non sarà pubblicata) (obbligatorio)

Perché te lo chiediamo?

destinazione