Seguici
Made in Italy

Le 3 migliori vigne di Radda in Chianti

sabato, 16 agosto 2014

Situato in Toscana, nella provincia di Siena, Radda in Chianti si estende su una suggestiva e fertile zona collinare. La presenza di magnifici vigneti e aziende agricole d’eccellenza è legata alla produzione di pregiati vini conosciuti in tutto il mondo. Tra questi si evidenziano Chianti Classico, Chirone e Riserva, ma anche Vinsanto DOC, Pesanella e Sestante IGT.

Vendemmia

Radda in Chianti è un borgo medievale circondato da possenti mura di cinta. Le sue origini antichissime sono testimoniate dalle vestigia architettoniche di carismatica bellezza: è stata tra i primi insediamenti di quest’area, insieme alle vicine Castellina e Gaiole, con cui aveva stretto un patto che aveva portato alla formazione della Lega del Chianti. Tra i monumenti più suggestivi ci sono il Palazzo del Podestà, edificato nel 1400, la Chiesa romanica di San Niccolò, la Ghiacciaia Granducale del XIX secolo, il Convento francescano di Santa Maria in Prato e il Museo d’Arte Sacra del Chianti. Questa cittadina dall’estetica accattivante conserva ancora la struttura urbana a pianta medievale, contraddistinta da stretti vicoli e gradevoli piazzette. Il tutto incastonato in una cornice di colline boscose e floridi vigneti.

Radda in Chianti è un piccolo centro di meno di 2000 abitanti, ed è il posto ideale per rilassarsi e per assaporare l’ottimo vino locale. La vita vi scorre tranquilla, animata dalla presenza dei visitatori e degli appassionati di vino, che oltre a visitare i monumenti assaporano le specialità vinicole e gastronomiche tipiche: che cosa c’è di meglio di un calice di vino, accompagnato da prosciutto fresco, formaggi e tartine?

Tra le attrazioni ci sono anche le prestigiose cantine della zona. Eccone tre: visitarle è un’esperienza unica.

Le vigne Borgo la Stella producono vini di elevata qualità, frutto della lavorazione di uve coltivate con un uso attento di antiparassitari: qui si cerca di intervenire il meno possibile sulle vigne con prodotti artificiali. La fermentazione avviene solo con lieviti selezionati e scarso uso di SO2, e ci si tiene alla larga dagli additivi. Le caratteristiche del terreno, ricco di calcare, fanno sì che il vino prodotto abbia un aroma delicato e piacevole. La famiglia Geyer gestisce con passione quest’azienda vinicola e la produzione si attesta su vini d’eccellenza, come Chianti Classico, Riserva e Chirone. Accordatevi per una degustazione: ne sarete felici.

Le vigne Val delle Corti, di proprietà della famiglia Bianchi, producono uve selezionate che dopo la raccolta, la vinificazione e la maturazione in botti di rovere, danno vita a un vino rosso caratterizzato da note di frutti rossi, erbe e di fiori secchi, e grande armonia di gusto. Nella moderna cantina Val delle Corti si prende una pausa dal caos della vita moderna: è un posto perfetto anche per le famiglie! Qui si producono vini Chianti Classico e Riserva famosi e amati in tutto il mondo, tanto da aver ricevuto numerosi premi.

La tenuta Castello Monterinaldi comprende dei vigneti riservati alla produzione del Chianti Classico. L’azienda gestita dalla famiglia Ciampi può vantare una cantina d’eccellenza. Il risultato delle tecniche di lavorazione tradizionali adottate è un vino di alta qualità, che riposa almeno 21 mesi nelle botti prima di essere imbottigliato e apprezzato in Italia e nel mondo. Lo riconoscete per il color rubino e il sapore fruttato e corposo.  Oltre al Chianti Classico ci sono le tipologie Riserva e Mezzosecolo e i vini Sangiovese Pesanella IGT, Syrah Sestante IGT e Vinsanto del Chianti Classico DOC. La visita include ovviamente la degustazione accompagnata da prodotti tipici, ma non è finita qui: tra le tante attività proposte, si può scegliere una passeggiata sulle colline, una lezione di cucina o una di produzione e degustazione di vino. Potete perfino ricevere a casa qualche bottiglia della vostra opera!

Tutte e tre le cantine sono aperte a visite guidate e degustazioni da ottobre a marzo e da aprile a settembre, ovviamente previa prenotazione. Per assaporare questi vini di qualità e lasciarti stregare da Radda in Chianti, puoi partire da Siena e da Firenze, per poi proseguire in autobus. L’aeroporto più vicino a Radda in Chianti è quello di Firenze.
In alto i calici!

Condividi questo articolo:



Lascia un commento

 (obbligatorio)
 (non sarà pubblicata) (obbligatorio)

Perché te lo chiediamo?

destinazione